La fiammatura è un processo di lavorazione della pietra in grado di alterare sensibilmente la superficie della lastra rendendola irregolare e ruvida. La fiammatura del marmo viene eseguita con dei cannelli muniti di fiamma ossidrica ad altissima temperatura che scorrono rapidamente sulla superficie della lastra, rendendola ruvida in modo uniforme. Si tratta di un procedimento necessario, per rendere ad esempio una pavimentazione esterna sicura e antiscivolo;